Egregio dottore,scusi il mio forte imbarazzo nell'indirizzarle la presente. da circa 5 giorni ho il serio dubbio di aver contratto la sifilide, il dubbio, a seguito di ricerche su internet, è supportato dalla comparsa di piccole "piaghe" di forma tondeggiante sul solco balano-prepuziale, accompagnati da leggeri mal di testa e senso di stancheza.... Leggi di più fatta questa premessa le chiedo: 1) quali analisi cliniche devo fare per esserne certo? 2) posso fare i controlli necessari in anonimato anche a pagamento e dove (giacchè per la mia situazione familiare e il mestiere che svolgo provo un forte senso di vergogna a parlarne con il mio medico di famiglia e voglio evitarlo)? 3) eventualmente quale cura, se può già indicarmene una a scopo precauzionale, posso intraprendere?La rigrazio fin da ora per quanto mi vorrà dire nella sua risposta.distinti ossequi.vince