Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-02-2017

Indigestione/intossicazione da funghi in gravidanza

Gentili Dottori, riporto di seguito la mia esperienza e spero possiate darmi una mano a capire. Mi trovo alla 20ma settimana di gravidanza e ieri sera sono stata a cena fuori e ho consumato un risotto con i funghi (che, a mio avviso, sembravano funghi surgelati, non freschi). Erano molti e ho cercato di non mangiarli tutti perché so che in gravidanza bisognerebbe cercare di limitarli.
Alla fine della cena ho iniziato ad avere brividi di freddo, crampi alla pancia, sensazione di febbre (non salita però) ed ho passato tutta la notte in preda ai sudori.

Nella mattina appena sveglia mi si è scatenato l'intestino e dopo essere andata quattro volte ho notato nelle feci alcuni dei funghi della sera prima ancora interi. Ora sto meglio anche se il malessere non si è allontanato del tutto, è come se avessi ancora necessità di andare di intestino. Ma la domanda è: ho avuto un'indigestione o un'intossicazione? E posso considerarla superata? Rischio di aver creato danni al mio bambino? Vi ringrazio anticipatamente e spero possiate aiutarmi a capire cosa devo fare.

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Gentile Signora, probabilmente quel pasto le ha fatto male e non lo ha digerito, può darsi un'intossicazione magari anche lieve, o cibo mal digeribile, dipende dal quadro clinico; per dare un giudizio corretto occorrono molte informazioni date dalla visita diretta, dall'interlocuzione diretta e dall'andamento del disturbo. Quanto alla gravidanza le consiglio di consultare in ogni caso, per scrupolo, il suo Ginecologo di fiducia. Spero di essere stato utile. Cari saluti

TAG: Gastroenterologia | Gravidanza | Nutrizione | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!