Tengo 43 anni e pratico corsa da 3 anni 3 volte a settimana per 60/70 minuti con cardiofrequenzimetro.Vorrei sapere se è attendibile la formula (220-età) per avere la propria frequenza cardiaca massima e se può comportare problemi arrivare al 90% della stessa per circa 10 minuti ogni 20, per poi scendere all'80 % . Se non è attendibile la formula che sistema usare? Grazie