05-09-2003

Mi capita spesso di avere infezioni vaginali.

Mi capita spesso di avere infezioni vaginali. Prima la colpa veniva attribuita alla piscina, ma ora che non la frequento più mi chiedo a cosa sono dovute queste fastidiose infezioni. Credo sia Candida: bruciore, prurito, Dolore durante i rapporti (quasi come se le pareti vaginali venissero grattate durante la penetrazione)...ma la cosa più importante è che durano anche settimane...non posso ogni volta pagare la mia ginecologa...cosa posso fare...?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, le infezioni vaginali purtoppo recidivano frequentemente. Indubbiamente la piscina è una causa favorente, ma ce ne sono molte altre. Tra queste, per esempio, il caldo-umido, indumenti attillati e sintetici, l’uso della pillola anticoncezionale, la predisposizione individuale. Le suggerisco di andare ancora una volta da un ginecologo (perché non va al consultorio?) e di sottolineare il fatto che la Candida continua a recidivare. Esistono delle terapia per bocca che vengono utilizzate in questi casi. È però necessario che venga confermata la diagnosi e impostata la terapia da un ginecologo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!