mia mamma (84 anni) ha subito un intervento chirurgico al cuore (due bypass sostituzione della valvola mitrale e le altre due valvole modificate) ora, dopo due mesi di ricovero è a casa e ha iniziato le terapie riabilitative riferite soprattutto alla respirazione. Infatti ha "acqua nei polmoni". E' pericoloso? Quali conseguenze? Cosa può fare?