mio marito nell'ottobre 2005 ha subito un infarto e BPAC (AMIS su IVA e venoso su MO). DAL CONTROLLO DELL'HOLTER DI CIRCA DIECI GIORNI FA IL MEDICO HA RISCONTRATO ARRESTI SINUSALI CON PAUSE R-R PATOLOGICHE,PER CUI A RICHIESTO IMMEDIATO RICOVERO.TENUTO SOTTO OSSERVAZIONE E SOSPESA TERAPIA CON TICLOPIDINA PER 7 GG. GIORNO 6 /10 LE E STATO IMPIANTATO UN PM DEFINITIVO DDR.LA MIA DOMANDA è PUO RIPRENDERE LA SUA NORMALE ATTIVITA ,(CLASSICO PENSIONATO) E QUANTO TEMPO OCCORRE PER UNA COMPLETA GUARIGIONE. RINGRAZIO PER LA SUA CORTESE RISPOSTA