Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Nel giugno 2000 sono stato sottoposto ad

Nel giugno 2000 sono stato sottoposto ad Angioplastica per occlusione della coronaria discendente dx a seguito di angina da sforzo. alla data odierna ho recuperato bene tanto che prendo come medicinale solo 1 aspirina al giorno e 1 cp. totalip 20mg al giorno. effettuo escursioni in montagna a circa 2200 mt. s.l.m. della durata anche di 6/7 ore, 2 volte alla settimana faccio footing senza forzare per 1 ora circa. non provo fastidi né problemi. faccio bene? ai vari controlli mi viene detto di non superare i 140 battiti/minuti ma specialmente quando effettuo le escursioni in montagna arrivo fino a 160/170. posso continuare o no? grazie e saluti.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Nonostante lei si senta completamente bene, un eccessivo sforzo per il suo cuore può causare ischemia silente (che cioè non viene avvertita come dolore). Inoltre lei non assume una terapia beta-bloccante che “frenerebbe” il numero di battiti cardiaci, pur permettendole di compiere sforzi fisici discreti. Se la sua terapia rimane quella attuale, il consiglio datole è ragionevole.
Risposto il: 06 Settembre 2004
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali