Ho 44 anni, sono alto cm 170 e peso kg 86. In seguito alla scomparsa di mio papà avvenuta lo scorso agosto (papà era in dialisi da 4 anni) ho deciso di sottopormi anche a seguito della constatazione di soffrire di ipertensione (130/90), di sottopormi ad un check up renale. I valori emersi e che mi preoccupano sono quelli relativi all'acido urico... Leggi di più (7,2), la creatinina invece è 0,76, la clearance creatinina molto alta (146). E' emersa un'alterazione di una sieroproteina (beta2) di 0.2 punti sopra a soglia massima, i trigliceridi a 216 e un alterazione dell tsh che segna 0,7 punti sopra il valore massimo (papà era ipertiroideo). Sono in attesa di effettuare una ecografia addome.Il mio medico ha disposto per intanto enapren per l'ipertensione, terapia che seguo e zyloric per l'acido urico per 30gg dopo i quali dovrei ripetere gli esami relativi all'acido urico e clearance.Oltre ad un vostro gentile riscontro circa i valori sopraindicati desidererei chiedervi se a vostro avviso l'approccio con zyloric vi pare corretto. Ha senso prendere il farmaco e ripetere gli esami o avrebbe piu' senso seguire una dieta senza falsare i valori con il farmaco prima di ripeterli ?Grazie