Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-08-2006

Paziente con p.a. border line 80/85 - 130/150

paziente con p.a. border line 80/85 - 130/150 colesterolo totale 256 dl 45 trigliceridi 207. dopo un ciclo di 30 compresse di crestor (10mg) i dati sono così mutati colesterolo totale 135 dl 41 trigliceridi 131. è possibile un calo del genere? esistono limiti minimi oltre i quali è pericoloso che il colesterolo scenda? una terapia continua a base di crestor (10) è ipotizzabile/sostenibile? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La rosuvastatina (Crestor) è una statina molto potente, quindi è possibile che abbia determinato un calo significativo dei lipidi. Può essere usata anche una delle vecchie statine, a bassa dose, ottenendo un risultato significativo, con minore spesa (esempio Simvastatina). Non vi sono comunque livelli di colesterolo troppo bassi, e la terapia va continuata a lungo per mantenerne l’efficacia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!