Salve,ho un problema legato all'intestino e risale a molti mesi fa... Fin da piccolo soffro di stitichezza e, non essendo particolarmente goloso di verdura e frutta ne ho mangiato il meno possibile ma poi ho iniziato ad avere degli strani sintomi una volta al mese con piccoli crampi al ventre e di conseguenza una scarica di diarrea, poi recuperavo... Leggi di più totalmente, senza avere più nulla, inoltre notavo che le feci, per il resto del tempo, erano dure e c'erano delle perdite di sangue occasionali.. poi il medico mi ha mandato a fare gli esami delle feci e sono risultati molto alti e mi è stato diagnosticato un'infiammazione e mi ha dato dei fermenti lattici consigliandomi una visita dallo specialista. Dopo circa 4 mesi i sintomi si sono attenuati fino a scomparire, ma avendo già l'appuntamento sono andato dallo specialista che mi ha sottoposto ad una visita rettale, una radiografia e agli esami del sangue, oltre ad altri esami delle feci, però quella volta sono risultati normali, nient'altro è stato riscontrato, perciò mi ha dato dei fermenti lattici, delle fibre ed il consiglio di cambiare la mia vita piuttosto sedentaria. Sono passati altri 3 mesi da allora e, per una brutta caduta in moto e la conseguente malavoglia d uscire per la temperatura sono tornato a rimanere in casa e le cure, purtroppo, ho iniziato a saltarle perchè stavo bene, ma poi, da qualche giorno a questa parte, ogni volta che vado in bagno, alla fine noto un goccia di sangue sulla carta igienica che poi sparisce alla seconda passata... Ora sono molto preoccupato di avere qualcosa e non so se è legata ancora al problema che avevo, per cui ho ricominciato la cura ma ancora oggi ho notato il sangue ma inferiore rispetto alla prima volta.. Le coliche non le ho più da molto ma le feci sono tornate dure e dopo aver pulito il sangue sento un leggero bruciore.. A cosa può essere dovuto?