05-12-2002

Quali sono accettabili

A febbraio 2002 ho riscontrato dei valori pressori molto alti (180/110). Dopo tutti gli accertamenti del caso, senza alcuna Terapia farmacologica, con dieta e molto sport sono riuscito a ridurli notevolmente, ora ho una media che oscilla da 130/70 a 140/85 con una Frequenza cardiaca a riposo di 50/55 battiti. Posso stare tranquillo con questi valori o dovrei cercare di migliorarli? Il fatto che i valori pressori sono più o meno fluttuabili (ma comunque sempre nei valori soprandicati) può essere un campanello di allarme? Infine può essere normale, dopo una giornata di lavoro stressante e 50 km fatti in macchina (sono un pendolare) trovare valori leggermente piu alti appena tornato a casa (150/90) ma che poi comunque si normalizzano subito? Cordialmente Vi ringrazio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I valori da lei riferiti sono accettabili se non sono presenti altri fattori di rischio cardiovascolare.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!