Leggi anche:
La tosse può essere un disturbo molto fastidioso: ecco i rimedi naturali come latte, infusi e soprattutto miele.
21-03-2006

Salve a tutti, sono un ragazzo di 24 anni che da 2

Salve a tutti, sono un ragazzo di 24 anni che da 2 anni a questa parte ha smesso di praticare attività di pallacanestro a livello semi professionale e quindi agonistico. L'attività agonistica andava avanti da circa 10 anni. Ora ho deciso di riprendere quantomeno a correre un po' la sera. Oggi è appunto la seconda volta e per la seconda volta ho avvertito sotto sforzo dopo qualche minuto un Dolore alla gola e al torace abbastanza deciso, associato ad una Tosse insistente dopo lo sforzo. Dopo qualche minuto di riposo a casa, passa sia tosse che dolore. Tale dolore non mi impedisce comunque di compiere qualsivoglia azione. Io l'ho associato alla gran quantità di aria fredda che respiro (corro all'aperto e non fa ancora propriamente caldo e avendo giocato a basket ho sempre corso al coperto e al caldo). E' possibile? Premetto che da tutte le visite sportive per l'idoneità all'agonismo non ho mai avuto problemi di alcun chè se non un soffio al Cuore modificabile con la postura che non mi ha mai impedito di praticare basket. Durante gli anni di agonismo inoltre non ho mai sofferto alcun dolore al torace che io ricordi. Cordiali Saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Dopo non aver praticato per 2 anni attività sportiva è consigliabile ricominciare in modo graduale, con sforzi non eccessivi. I sintomi da lei riferiti potrebbero potrebbero spiegarsi, oltre che con le condizioni climatiche ancora non ideali anche con la recente non abitudine allo sforzo fisico. Se i sintomi dovessero persistere sarà utile rifersi al curante per pianificare i controlli clinici e strumentali del caso.