SALVE! MIO PADRE IL 10 FEBBRAIO DI QUEST'ANNO HA AVUTO UN Ictus ISCHEMICO PARTE SINISTRA DEL CERVELLO CON EMIPLEGIA PARTE DESTRA DEL CORPO E PERDITA DELLA PAROLA. SOFFRIVA DI IPERTENSIONE, COLESTEROLO ALTO E HA FUMATO PER ANNI. DOPO 3 MESI DI Riabilitazione PRESENTA ANCORA PLEGIA DELL'ARTO SUPERIORE DESTRO ANCHE SE CON GRADUALE RECUPERO DELLA... Leggi di più FORZA, ARTO INF. SX RECUPERO SODDISFACENTE MENTRE LA PAROLA, CON SEDUTE DI LOGOPEDIA 3 VOLTE ALLA SETTIMANA, NON PRESENTA MIGLIORAMENTI. E' TRATTATO CON TICLOPIDINA, ENAPREN E NORVASC (10) LA MATTINA E LA SERA CON TICLOPIDINA, TORVAST E GARDENALE. NON FUMA PIU', FA UNA DIETA RICCA DI VERDURE, FRUTTA, LEGUMI E OMEGA3 MENTRE L'ATTIVITA' FISICA SI LIMITA A POCHE USCITE ALLA SETTIMANA. VOLEVO SAPERE DOTTORE SE LA Terapia FARMACOLOGICA VA BENE, QUALI SONO GLI ESAMI DA FARE PER MONITORARE LA SITUAZIONE E QUALI SONO I RISCHI DI UNA RECIDIVA. LA RINGRAZIO TANTO.