28-12-2005

Salve sono alberto, all'eta' di 20 anni ho avuto

Salve sono Alberto, all'eta' di 20 anni ho avuto un Epatite b silente, che si è normalizzata da sola con rientro delle Transaminasi in valori normali e anche i merkers negativi. Io ho un Gilbert congenito con il conseguente aumento della Bilirubina dai valori normali, 2 anni fa' ho asportato la cistifelea per calcolosi. Da un po' di tempo a questa parte eseguo dei controlli degli esami ematochimici e si evidenzia oltre al valore della bilirubina coniu 6.0 e la non coniu 23 che sono rispettivamente alti, il valore delle gammagt 80 alterato pur avendo le transaminasi normali ast 27 e alt 38. Come mi devo comportare? Grazie ancora e auguri di buone feste.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento della GGT non ha relazione con la sindrome di Gilbert e quindi va eseguito un attento approfondimento diagnostico volto a ricercare le cause di tale aumento. Frequentemente tale test risulta alterato in corso di assunzioned i bevande alcoliche oppure di assunzione di farmaci. Altre volte, invece, è espressione di danno epatico, ed in quest’ultimo caso, si associa anche un aumento dei valori delle aminotransferasi.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna