Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-07-2006

Salve, sono un giovane di 22 anni, pratico sport

Salve, sono un giovane di 22 anni, pratico sport regolare, non fumo e non bevo, pressione 120/60, esami holter, sottosforzo e ECG negativi e nessun problema di diabete o colesterolo ma da circa tre anni soffro di ansia e attacchi di panico, i sintomi sono diminuiti con l'uso di ansiolitici ma ho ancora alcuni problemi, come agitazione, sudorazione, palpitazioni e a volte strane scosse al petto che disturbano il ritmo cardiaco. Ammetto di essere preoccupato, vorrei gentilmente sapere se ansia e attacchi di panico possono provocare nel tempo danni seri al mio cuore e poi cosa sono queste scosse che avverto? Grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’ansia è sicuramente alla base dei suoi sintomi. Le “scosse” sono extrasistoli.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!