Salve sono un ragazzo di 28 anni e fin dall'età di circa 4 anni ho praticato sport di tutti i generi. A 15 anni mi si manifestò per il troppo allenamento un'extrasistole. Il cardiologo comunque non ritenne la cosa preoccupante e da allora io ho continuato ad allenarmi anche se non con la costanza di un agonista. I disturbi che mi hanno sempre... Leggi di più accompagnato più o meno frequentemente sono sempre legati a palpitazioni, a volte un irreale senso di mancanza di fiato, ho anche notato recentemente che non sempre ma dopo mangiato ho questi disturbi insieme a un insolita quantità di aria che continua a uscire dalla mia bocca sotto forma di piccoli "rutti". Ho recentemente fatto un ECG per iniziare dei controlli per stare tranquillo (non voglio rinunciare allo sport!) il risultato dice ritmo sinusale possibile ripolarizzazione precoce. vent rate: 72 bpm pr int: 156ms qrs dur: 94ms qt/qtc: 374/399 ms p-r-t- axes: 66 75 47. La mia domanda è se volessi fare dei controlli più precisi e sicuri magari in un centro medico sportivo dove potrei farli nella zona di milano o roma? e poi, il mio nuovo medico è in ferie.... che pensate del risultato dell'ecg? devo accelerare i tempi per dei controlli o posso farli in tutta tranquillità? Grazie per il vostro servizio offerto e per quanto fate giornalmente!