28-03-2008

Salve sono una ragazza di 23 anni,nell'ultimo mese

salve sono una ragazza di 23 anni,nell'ultimo mese (a causa di un lutto familiare e altri prob) ho sofferto di attacchi di panico piuttosto frequenti ma che cmq riesco a tenere a bada..ho pero' un dolore costante al braccio dx con senso di stanchezza e affanno,nn mi era mai successo visto che pratico sport da 4 anni (ma che ho accantonato da 2 mesi causa prob familiari ma che vorrei riprendere) e ho notato anche difficolta' nel digerire con nausea e senso di pesantezza al petto. ho effettuato analisi,elettrocardiogramma e visita completa e nn risulta nulla. possibile che tutto sia dipeso dal mio stato ansioso compreso il dolore al braccio?(piu' precisamente al pettorale dx e deltoide capo anteriore). grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Come Le avranno già detto, dolori di lunga durata (sub-continui e per giorni) non sono di origine cardiaca . Gli esami eseguiti dovrebbero tranquillizzarla . L’ecocardiogramma è utile per ulteriore definizione del sintomo “affanno” ma nel contesto di un elettrocardiogramma e visita cardiologica negativa, difficilmente mostra alterazioni di rilievo). Il dolore potrebbe essere di natura muscolare. In ogni caso l’ansia (che se necessario deve essere curata con ansiolotici) può determinare tali sintomi
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare