Soffro dall'età di 18 anni di Stenosi mitralica lieve con lieve Prolasso. Ho sempre avuto la pressione bassa e parecchi episodi di tachicardia, regrediti in poche ore. Dal mese di luglio ad oggi ho avuto invece ben tre episodi di Fibrillazione atriale con battiti da 100 a 180 e pressione elevata, trattati con flebo di cordarone, prescrittomi poi... Leggi di più anche in pasticche. Ora, a una settimana dall'ultimo episodio assumo 1 cordarone al g. per 5 g, enapren 20 1+1/2 al g., 3 mezze Dilatrend da 6,5 inoltre cardioaspirina. Ho notato che negli ultimi 3 mesi mi è salito il colesterolo a 290, il cardiologo non mi ha prescritto nulla. Ho notato anche che questi episodi sono avvenuti in un certo senso legati a un pranzo abbondante o a un liquore dopo cena. C'è qualche rapporto? Il cardiologo dice di no. Avendo inoltre un ipertiroidismo sub-clinico, può il cordarone influire negativamente, così che invece di un paio di malattie ne avrò poi tre o quattro? Grazie e cordiali saluti.