23-03-2006

Soffro di fibrillazione atriale. pressione 130/90.

Soffro di Fibrillazione atriale. Pressione 130/90. Quotidianamente 3 dosi da 150 di ritmonorm + 1 pillola di ascriptin, accuprin, norvasc. Ho letto notizie contrastanti riguardo al Viagra e simili. Qualche notizia dice addirittura che fa bene al Cuore proteggendo l'endotelio. Sarebbe rischioso nel mio caso? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’azione del Viagra è quella di un vasodilatatore e con questo meccanismo facilita l’erezione. Può però provocare anche fastidiosi (e talvolta pericolosi) abbassamenti eccessivi della pressione arteriosa. E’ stato studiato nell’ipertensione del circolo polmonare. Il suo effetto sull’endotelio non è ancora chiaro e non ci sono attualmente indicazioni nell’uso in caso di fibrillazione atriale. Continui con i farmaci che le hanno prescritto.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare