30-03-2006

Soffro di ipertensione da 3 anni. gioco a tennis

Soffro di ipertensione da 3 anni. Gioco a tennis una volta la settimana e faccio palestra 1 volta la settimana in casa (cyclette, step e addominali). Sono consigliate queste attività sportive in caso di ipertensione? Quali sport si dovrebbero fare e quali assolutamente no perchè controindicati in soggetti ipertesi? Grazie della vs gentile risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
In caso di ipertensione si può praticare sport, a patto però che l'attività fisica sia di tipo dinamico, e non di tipo isometrico (che comporti quindi uno sforzo muscolare statico). Sono perciò consigliabili attività come il tennis, la corsa e il nuoto. Assolutamente da evitare è il sollevamento pesi, sport che determina un aumento molto brusco dei valori pressori, anche nelle persone con valori di pressione normali. Sono inoltre da considerare pericolosi gli sport che richiedono in modo prolungato una tensione muscolare, per esempio la ginnastica artistica, le parallele, cioè tutte quelle attività che richiedono contrazione prolungata e forte della muscolatura. Ci sono comunque molti sport ad attività mista, che comportano sia il movimento che lo sforzo statico del muscolo, come per esempio lo sci e il tennis, di cui non si può dire in assoluto che facciano bene o male. L'attività di tipo aerobico sotto massimale, cioè al 60 - 70% del consumo d'ossigeno, fatta in maniera regolare (tre volte alla settimana per almeno 20-30 minuti) ha addirittura effetti terapeutici abbassando i valori pressori.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!