Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2006

Sono in menopausa da ca 1 anno. benche' non abbia

SONO IN MENOPAUSA DA CA 1 ANNO. BENCHE' NON ABBIA PER ORA VAMPATE, HO SERI PROBLEMI D'INSONNIA E ULTIMAMENTE DI ARITMIE PREVALENTEMENTE NOTTURNE CHE SI PROTRAGGONO NEL TEMPO. HO FATTO VARI ACCERTAMENTI MESI FA, CONTROLLO PRESSIONE CON ATENOLOLO 50 MG, MA SONO IN PERENNE STATO DI ANSIA ANCHE PER LA RECENTE PERDITA DEL LAVORO. INOLTRE HO UN GOZZO TIROIDEO FINORA NORMOFUNZIONANTE CHE PERO POTREBBE ESSERSI ALTERATO, DEVO FARE GLI ESAMI.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo la menopausa è un momento molto difficile e si vengono a sommare vari problemi. La terapia con atenololo, che presumo assuma per una lieve ipertensione, è buona anche contro le aritmie. È comunque necessario eseguire un ECG holter per verificare l’effettiva quantità ed il grado di eventuale pericolosità di queste aritmie. Anche una disfunzione tiroidea può associarsi ad aritmie, ed in tal caso la terapia più efficace è quella per mettere a posto la tiroide., per cui anche un endocrinologo potrà darLe utili consigli.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!