21-12-2005

Sono un ragazzo di 21 anni... ho avuto un mese fa

Sono un ragazzo di 21 anni... ho avuto un mese fa 1 Attacco di panico... preso dalla paura sono andato al pronto soccorso... mi hanno fatto Elettrocardiogramma, RX al Torace ed Enzimi cardiaci, nonche altre analisi come la Troponina ed è risultato tutto a posto. Però da quel episodio riscontro strani sintomi... come dolori al petto di ogni tipo, spesso come delle bruciature e specialmente sulla parte sinistra... dolore al BRACCIO SX, Tachicardia senza però fino ad ora extrasistole, Braccio sinistro intorpidito come se la mano si addormentasse, senso di spossatezza quasi di Svenimento, poca fame. Dopo un Ecocardiocolordoppler mi è stata riscontrato un prolasso mitralico olisistolico lieve, con normale coaptazione dei lembi, quindi ipotizzo senza nessuna insufficienza o rigurgito. Però continuo ad avere questi sintomi. Posso derivare da questo "problema" cardiaco? oppure sono da accreditarsi ad uno stato ansioso? Potrebbe trattarsi della Tiroide?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Quelli da lei riferiti non sono disturbi correlabili con il lieve prolasso riscontrato all’ecocardiogrammma. Può essere comunque utile effettuare un controllo della funzione tiroidea e gli altri approfondimenti che il suo medico può ritenere utili. E’ verosimile che quanto meno concomiti uno stato ansioso.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!