Salve, sono un ragazzo di 28 anni. Ho cominciato circa un anno fa ad avere vari disturbi, tra cui confusione, stanchezza cronica, occhi stanchi e spesso secchi e problemi alla vista.. all inizio ho pensato fosse un problema legato allo stress, poi però col tempo questa situazione mi ha portato un serio disagio, e adesso passo il 90% del mio tempo... Leggi di più in casa. L altro giorno ho avuto una giornata poco piacevole e nel tardo pomeriggio i sintomi si sono intensificati, ho misurato la pressione ed era 170/90.. dopo un ora era scesa a 150. Sono andato dal mio medico e mi ha detto che crede sia una situazione prettamente psicologica, mi ha prescritto paroxetina e tranquirit e mi ha detto di fare un esame cardiologico è una visita pneumologica giusto per stare sereno.. in questi giorni ho misurato spesso i valori della pressione e non è mai scesa sotto i 140 neanche al mattino appena sveglio... vi chiedo, la pressione può portare i sintomi elencati? Può servire fare le visite per cuore e polmoni o pensate che sia una questione psicologica? Grazie in anticipo