10-02-2003

Uso di lubrificanti vaginali

Da un paio di anni dopo ogni rapporto intimo (pochissimi per la verità) ho bruciori e fastidi più o meno forti che in qualche caso necessitano di cure. Se dopo faccio una lavanda in genere passano più facilmente. Ad ogni visita mi è stato riscontrato a volte nulla a volte piccoli fastidi subito curati (Gardnerella). Oltre ad un bidet immediato va bene ogni volta la lavanda? Acquistare un lubrificante? Dipende dal fatto che ho pochi rapporti? Posso migliorare? Posso sperare, se mi innamorassi, in una normale attività sessuale? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, i disturbi che accusa potrebbero dipendere da un’insufficiente lubrificazine vaginale. La secchezza vaginale può dipendere dalla dinamica del rapporto che porta ad una insufficiente lubrificazione vaginale oppure da problemi ormonali (come si può verificare in menopausa). Può essere utile, oltre a discutere del problema con il suo ginecologo, l'utilizzo di lubrificanti vaginali.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!