Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Insonnia psicofisiologica

L'insonnia psicofisiologica è causa dalla concomitanza di due fattori: la tensione e l'ansia che spesso si evolvono con l'insorgenza di cefalea, dolori diffusi e palpitazioni, e un negativo condizionamento nei confronti del sonno.
Questo tipo di insonnia non consente al soggetto di addormentarsi, ma insorge nei momenti più disparati della giornata quando magari si è intenti nella lettura, o si sta guardando la televisione.