Capelli secchi: consigli e rimedi

capelli secchi consigli e rimedi
Massimo Canorro
Scritto da:
Massimo Canorro
Giornalista & web content editor

“Ho i capelli secchi”, “ho i capelli sfibrati”, “ho i capelli rovinati”. Quanto volte abbiamo detto, oppure abbiamo ascoltato, espressioni come queste? La risposta è scontata: molte. Perché avere i capelli secchi non è soltanto una frase “tipica”, ma è anche un fattore comune per uomini e donne di tutte le età. Così, se per alcuni rappresenta soltanto un problema estetico, per altri può iniziare come un semplice inestetismo per poi trasformarsi, a lungo andare, in un vero e proprio problema di salute dei capelli.

In caso di capelli secchi, il sebo (che normalmente ha la funzione di idratare il cuoio capelluto) favorisce prurito e irritazioni. Pertanto il capello perde la sua elasticità, diventando fragile, più vulnerabile e a rischio di tricoptilosi (più comunemente conosciuta come “doppie punte”) o di altre forme di deterioramento.

Le cause dei capelli secchi

Da cosa dipende il problema dei capelli secchi? La risposta non è così scontata, ma è lampante che il malessere dei capelli è legato a numerosi fattori. Dalle carenze nutrizionali all’eccessiva esposizione ai raggi solari, dall’uso di prodotti troppo aggressivi a disfunzioni ormonali, dall’impiego (senza limiti) di piastre per capelli al cloro usato per le piscine. E ancora, lavaggi troppo frequenti, una scarsa produzione di sebo o semplicemente alcuni fattori ereditari possono rendere i capelli secchi e sfibrati.

Consigli e rimedi per i capelli secchi

Capelli sfibrati, con presenza di doppie punte. Ma anche capelli secchi e sottili soggetti a caduta, che si spezzano con grande facilità. Un “quadro” decisamente poco entusiasmante che richiede un’azione risolutiva. Ecco una serie di consigli per evitare i capelli secchi:

  • fare soltanto una tintura per capelli ogni sei settimane ricorrendo a prodotti naturali;
  • imparare a proteggere i capelli dai raggi solari;
  • lavare i capelli utilizzando uno shampoo delicato e naturale per uso frequente;
  • evitare di usare acqua troppo calda oppure eccessivamente calcarea;
  • limitare l’uso dei farmaci, consultando sempre il proprio medico prima di ogni variazione.

Ci sono poi due aspetti, molto spesso sottovalutati, che possono essere di grande aiuto – se presi seriamente in esame – contro i capelli secchi: la cura dell’alimentazione e l’attenzione nel pettinarli. Nel primo caso occorre ricordare che ciò che mangiamo ha un impatto importante sulla salute dei capelli, per cui la prima regola fondamentale deve essere seguire una dieta sana ed equilibrata. Sì a verdura e frutta fresca, ma anche a nocciole, mandorle, noci e cereali. No ai grassi saturi, con particolare attenzione agli insaccati e ai dolci.

Come pettinare i capelli? Per evitare azioni troppo aggressive che possono stressare il cuoio capelluto, è fondamentale trattare e pettinare i capelli con estrema dolcezza e con gesti morbidi, in particolar modo se sono fragili. Un trattamento lisciante e nutritivo può essere di grande aiuto.

Leggi anche:
Mare, sole e salsedine sono nemici dei capelli: ecco come proteggerli e godersi l'estate.
28/07/2017
28/07/2017
Massimo Canorro
Scritto da:
Massimo Canorro
Giornalista & web content editor