Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

16-07-2003

Buon giorno. le spiego cosa mi è successo...

Buon giorno. Le spiego cosa mi è successo... premetto che la mia ragazza fa uso della pillola contraccettiva. La settimana scorsa, dopo la settimana di pausa (per le mestruazioni) ha iniziato una nuova scatola... mercoledi sera ha preso la sesta pillola... giovedi sera abbiamo fatto l'amore, e purtroppo si è dimenticata di prendere la pillola la sera stessa e se ne è accorta soltanto il giorno dopo, la sera, quando ha dovuto prendere la successiva. Come scritto nelle istruzioni, la mattina dopo ha preso anche la pillola dimenticata (anche se erano passate + di 12 ore!!!) e adesso stiamo vivendo nel dubbio più totale... non nascondo la mia preoccupazione anche perchè nel fogliettino è riportato che ci sono (anche se poche) delle possibilità di una gravidanza! Oggi pomeriggio siamo stati in farmacia ad acquistare un test-gravidanza ma lì è chiesto di effettuarlo il primo giorno delle prossime mestruazioni... ciò significa che dobbiamo aspettare altre 2 settimane abbondanti vivendo nel panico e nel dubbio!! Lei sa darmi qualche consiglio? Secondo lei ci sono possibilità di una gravidanza? Io ho fatto due conti... dall'ultima pillola (mercoledi sera) al rapporto completo (giovedi sera) c'è stato un lasso di meno di 24 ore, ma poi non è stata presa la pillola (di giovedi, il gg stesso) e cosi l'effetto contraccettivo potrebbe essere venuto meno!! E secondo lei è per forza necessario aspettare il primo gg delle mestruazioni (sperando che arrivino!!!!!!!) per effettuare il test? Mi perdoni se mi sono dilungato, ma sono piuttosto preoccupato. La ringrazio di Cuore per l'aiuto.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile utente, purtroppo in questi casi il rischio di una gravidanza c’è. Essendo trascorse più di 72 ore non è più possibile ricorrere alla cosiddetta pillola del giorno dopo. È possibile fare il test di gravidanza solo dopo 15 giorni dal rapporto in questione. Cercate di stare tranquilli, ma utilizzate un metodo anticoncezionale supplementare per questo mese. In caso di dubbio rivolgetevi al medico di famiglia o a un ginecologo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!