Buonasera, il mio ragazzo nell'estate dell'anno scorso accusò un fortissimo Dolore al petto e difficoltà respiratoria. Portato d'urgenza al PS venne ricoverato. La diagnosi: Pericardite acuta. Non ci furono versamenti. Una volta rientrati a Milano (eravamo in vacanza in Sicilia) ci recammo al Monzino per un'ulteriore visita, per verificare che... Leggi di più effettivamente fosse tutto a posto. Ci dissero, dopo il controllo, che la Diagnosi era eccessiva e che non c'era segno di pericardite. A distanza di più di un anno il mio ragazzo continua ad avere saltuari dolori al petto e, ultimamente, soffre anche di intorpidimento e formicolii (a volte anche proprio dolore) al braccio sino alla gamba sino solo alla mano sino, a volte, anche a tutti e tre i posti contemporaneamente. Durante quest'anno siamo stati almeno altre 2 volte al PS per questo motivo, tornando a casa dopo una visita e una flebo. Mi aiuterebbe avere un parere da lei, un suggerimento su quali esami o visite converrebbe fare. La ringrazio in anticipo!