14-09-2006

Buongiorno, ho 46 anni, sono affetto da lieve

Buongiorno, ho 46 anni, sono affetto da lieve ipertensione da anni, attualmente curate con Vasoretic, e percorro circa 60 km alla settimana al ritmo di circa 4 minuti al km, suddivisi in cinque sedute. Ho notato che la pressione, anche a distanza di un paio d’ore dopo lo sforzo, rimane su livelli alti (mediamente 100-160), mentre i battiti del cuore rimangono nel range da 40 a 45. E’ normale tutto cio’? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Per la pressione ancora elevata può essere opportuno un aggiustamento della terapia, da effettuare dopo l’esito di un MONITORAGGIO delle 24 ore della Pressione Arteriosa (nel corso di questo esame, potrà svolgere anche la sua seduta di allenamento). La frequenza cardiaca bassa può essere invece solo espressione della sua condizione di “soggetto allenato” ; tuttavia, se non lo ha fatto in tempi recenti, può essere opportuno un controllo ECG.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!