19-01-2006

Da anni soffro di mestruazioni molto abbondanti

Da anni soffro di mestruazioni molto abbondanti che mi hanno fatto ricorrere più volte a cicli di ferro assunto oralmente. In seguito a problemi digestivi, il medico mi ha consigliato di assumere ferro per via endovenosa, così ho fatto un ciclo di 10 flebo da 2 fiale ciascuna di Ferlixit. I valori ante la cura erano: sideremia 31 - Ferritina 3,7 - trasferrina 277 - quelli successivi alla cura sono: 101 ferro - ferritina 426 - Fosfatasi alcalina 36 - GOT 16 GPT 15 GAMMA GT 15. Vorrei sapere se questo improvviso accumulo di ferritina- avvenuto nell'arco di un mese e mezzo - può causare danno epatico. Ringrazio per la vostra cortese attenzione.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Un aumento così repentino della ferritinemia non può causare danno epatico. Esiste un danno epatico dovuto ad una condizione genetica di persistente accumulo di ferro che si realizza nell’arco di decenni e che prende il nome di emocromatosi.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!