24-05-2006

Da più di 3 anni soffro di un forte dolore

Da più di 3 anni soffro di un forte dolore localizzato sotto l'ascella sinistra che si irradia fino al torace sinistro. E' un dolore profondo che da la senzazione di una lancia che trafigge il petto fino alla schiena. Non si acutizza con la resirazione ma si acutizza con la pressione (ossia se premo sulla zona dolorante). Soffro di reflusso gastroesofageo molto lieve e di una lieve allergia al polline, però sono le uniche cose che mi sono state diagnosticate. Negli anni ho eseguito un ECG sotto sforzo, gastroscopia, rx torace, ecografia fegato. Cosa posso fare? quali esami posso pensare di effettuare per indagare sulla cosa? Il dolore spesso e tale da togliermi il fiato e mi impedisce di fare attività fisica, avolte come una sorta di asma che mi chiude le vie respirarorie. Grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il dolore che descrive non ha le caratteristiche del dolore cardiaco. Sebbene il disturbo sembri legato ad una struttura muscolo-tendinea od osteorticolare non si può escludere a priori una origine riflessa. Le suggerirei di parlarne col suo Medico di fiducia per discutere con lui se è possibile escludere l’origine aortica od esofagea del dolore.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!