Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-12-2003

Due anni e mezzo fa, ho subito un intervento alla

Due anni e mezzo fa, ho subito un intervento alla mandibola in quanto affetta da prognatismo. Da un po' di tempo soffro di dolori proprio alla mandibola (lato sin.) con formicolii che arrivano ad interessare l'Orecchio sinistro. Perciò, di recente, ho fatto un'ortopanoramica da cui risulta un'"Area di Sclerosi ossea a livello dell'emimandibola sinistra al disotto degli apici di 33 e 34". Cosa vuol dire? Mostrerò la lastra al chirurgo lunedì mattina ma sono molto preoccupata.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non si deve preoccupare. La radiografia non è l’unico dato da utilizzare per eseguire una diagnosi. La rarefazione ossea potrebbe essere un artefatto. Poi non dimentichi che, a seguito dell’intervento, lei ha cambiato occlusione e postura della mandibola. Per cui potrebbe trattarsi di un fastidio di natura muscolo-tendinea. Basti pensare alla sindrome algido-disfunzionale che si scatena in soggetti che hanno subito traumi pregressi al cranio o alla mandibola (es. colpo di frusta).
TAG: Bocca e denti | Odontoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!