25-01-2006

Egr. sig. a mio padre dopo un esame di

Egr. Sig. a mio padre dopo un esame di ecotomografia grossi vasi-doppler, fatto per controllo (a seguito di 4 by- pass al Cuore fatti 4 anni fa e 1 by pass alla carotide sempre 4 anni fa) e' stata fatta questa diagnosi: Dilatazione aneurismatica sacciforme dell'aorta addominale sottorenale estesa per un tratto di circa 55 mm con diametro massimo di 42 mm e Lume pervio ridotto a 23 mm da apposizioni trombotiche parietali. Arterie iliache comuni di calibro regolare. Per cortesia possao avere informazioni su questa Diagnosi, consigli, attuali rischi, insomma.....il da farsi? Grazie infinite.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Suo padre è purtroppo per lui un vasculopatico importante. L’ aneurisma dell’aorta addominale è una patologia trattabile talora anche per via non chirurgica. Tra l’altro la parete dell’aorta è protetta dalle apposizioni trombotiche parietali. Credo che sia opportuno che suo padre controlli periodicamente l’evoluzione del quadro, meglio se rivolgendosi al cardiologo che lo ha indirizzato all’intervento di bypass che conoscendo il caso potrà essere molto più preciso sui rischi e le possibilità di trattamento o di attesa.