Gentile Dottore, a febbraio durante una donazione di sangue all'AVIS ho avvertito un forte Dolore sul petto e un senso di svenimento. Da quel giorno mi accade di svegliarmi la notte con il Cuore che sta alle stelle e durante la giornata a volte sento delle fitte sotto il pettorale sinistro. Inoltre quando inizio la mia corsetta giornaliera (che non... Leggi di più faccio più dal mese di maggio), avverto un forte dolore sul petto all'altezza dei manubri sternali. Sono stato curato con la diagnosi di Ansia, ma all'ennesimo episodio ho deciso di effettuare un ecocardiogramma con il seguente referto: " Ventricolo sinistro di normali dimensioni. Atrio sinistro a sezioni destre nei limiti. Apparati valvolari di normale morfologia e movimento. Minime insufficienze mitralica e tricuspidalica. Si segnala presenza di falsa corda a livello ventricolare sinistro." Gentilissimo Dottore, le volevo chiedere se questa "falsa corda" può in qualche modo compromettere la funzionalità del mio cuore e se posso continuare a fare le mie corsette e ad andare in bicicletta( non ci vado più da giugno), considerando che ad ogni uscita facevo circa 80 km? Posso continuare a donare il mio sangue? Inoltre, durante il giorno i miei battiti sono intorno agli 80 al minuto, mentre la sera si dimezzano attestandosi intorno ai 44 battiti/minuto.E' normale? La ringrazio infinitamente e Le auguro una piacevole giornata.