L’ESPERTO RISPONDE

Nel mese di dicembre sono stata vittima di un

Nel mese di dicembre sono stata vittima di un attacco di tachicardia notturna che mi ha molto spaventata. l'elettrocardiogramma eseguito dal mio cardiologo ha rilevato una tachicardia sinusale non superiore ai 100 battiti con pressione arteriosa 140/90. In seguito ho effettuato una serie di esami clinici: 1 - Ecocardiogramma - esito negativo, 2 -... Leggi di più esami del sangue: Colesterolo totale 183, colesterolo HDL 76, trigliceridi 51, glicemia 0.70, uricemia 4.20, Transaminasi got 20.0, transaminasi gpt 14.0, fibrinogeno 430.0, protrombinemia attività 96, INR 1.0, FT3 2.10, FT4 13.20, Tireotropina 1.80. A seguito di questi risultati, il mio cardiologo ha ritenuto opportuno trattarmi con 1/2 compressa di beta bloccante al giorno. Essendo in sovrappreso ho anche iniziato una dieta alimentare ed una attività fisica di "cardio-fitness". Da quel momento non vivo più, ho paura di stare male e questa paura la sera mi ricrea quella situazione che, però adesso, riesco a gestire meglio e dura solo qualche minuto. Mi può dare il Suo parere? Grazie. Paranoica ed ansiosa.

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Credo debba darsi una ragione del non avere problemi cardiologici maggiori e che con l'aiuto della sua volontà debba superare questa situazione di insicurezza che contribuisce significativamente al suo malessere.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Mese della prevenzione dell'ictus cerebrale
Mese della prevenzione dell'ictus cerebrale
4 minuti
Mese della prevenzione cardiovascolare in farmacia
Mese della prevenzione cardiovascolare in farmacia
2 minuti
Aprile e prevenzione: un mese dedicato all'ictus cerebrale
Aprile e prevenzione: un mese dedicato all'ictus cerebrale
3 minuti
L'importanza della prevenzione contro l'ictus cerebrale
L'importanza della prevenzione contro l'ictus cerebrale
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Specialista in Geriatria e Gerontologia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Napoli (NA)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Ipertensione
Prov. di Milano