21/12/2016

Il segreto per una vita sessuale felice

il segreto per una vita sessuale felice
GoSalute
Scritto da:
GoSalute

La soddisfazione sessuale non è dovuta semplicemente al fatto di essere anime gemelle. Il segreto per una vita sessuale felice nelle relazioni a lungo termine è la convinzione che ci vuole duro lavoro e fatica. Lo dice uno studio condotto dalla University of Toronto.

“Queste sexpectations - ovvero la necessità di lavorare sulla crescita sessuale o di affidarsi al ‘destino’ sessuale - sono così potenti che possono o promuovere rapporti sani o metterli in pericolo”, ha spiegato Jessica Maxwell, dottoranda presso il Dipartimento di Psicologia della Facoltà di Arts & Science dell’università canadese.

I risultati sono basati su una ricerca che ha coinvolto circa 1.900 partecipanti - sia eterosessuali che omosessuali - e i risultati sono stati pubblicati sul numero di novembre della rivista medica Journal of Personality and Social Psychology. L’importanza dello studio risiede nel fatto che, per la prima volta, l’effetto delle ‘credenze implicite delle persone’ sono state applicate al dominio sessuale.

La dott.ssa Maxwell sostiene che ci sia una fase di luna di miele, della durata di circa due - tre anni, in cui la soddisfazione sessuale è alta sia tra chi crede nella crescita sessuale sia nel destino sessuale. Dopo questa fase, il vantaggio di credere nella crescita sessuale diventa evidente, così come il desiderio sessuale comincia a declinare.

La ricerca ha analizzato anche l’impatto dei media sul dominio sessuale: il cinema, ad esempio, alimenta la filosofia dell’anima gemella, non adattabile ai conflitti e ai problemi che, invece, si presentano nel corso del tempo in una relazione.

Lo studio, inoltre, ha suggerito che la distinzione tra le due ‘scuole’, come accade in tutto quello che riguarda i rapporti umani, spesso accetta anche mezze misure. Ad esempio, è stato dimostrato che ci sono spesso aspetti sia di crescita sessuale che di credenza nel destino sessuale in uno stesso individuo. E, mentre tante donne sono avide consumatrici di storie di anime gemelle e romantiche, gli uomini sono più propensi a credere che il sesso abbia bisogno di impegno in una relazione a lungo termine.

Lo studio ha anche evidenziato che chi crede nel ‘destino sessuale’ può essere aperto a cambiamenti nella propria vita sessuale per il bene del partner, ma solo se è convinto di avere di fronte la vera anima gemella.

I risultati della ricerca, infine, sottolineano l’importanza per consulenti e medici, che cercano di aiutare le coppie alle prese con la soddisfazione sessuale, di promuovere l’idea che i problemi in camera da letto sono normali: non significa che il rapporto è automaticamente in difficoltà.

Per approfondire guarda anche: “Ansia e desiderio sessuale“

Leggi anche:
L'AIDS è la sindrome provocata dal virus HIV e comporta un drastico abbassamento delle difese immunitarie nell'individuo infettato.
TAG: Psicologia | Sessuologia | Salute mentale | Sessualità | Organi Sessuali
GoSalute
Scritto da:
GoSalute