30/12/2016

I batteri intestinali influenzano le risposte alimentari

i batteri intestinali influenzano le risposte alimentari
GoSalute
Scritto da:
GoSalute

I batteri che popolano l’intestino hanno una grande influenza sulle risposte alimentari. Lo sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Cell Host & Microbe. Gli scienziati, infatti, ritengono che, dopo anni trascorsi a mangiare cibi grassi e zuccherati, le persone possono avere in sé dei microbi intestinali che bloccano i benefici del cambiamento dell’alimentazione.

A tal proposito, il ricercatore Jeffrey Gordon, della ‘Washington University’ di St. Louis (USA), ha spiegato che “se vogliamo prescrivere una dieta per migliorare la salute di qualcuno, è importante capire quali microbi possano aiutare a controllare gli effetti benefici conseguenti”. “E abbiamo trovato un modo - ha aggiunto Gordon - per estrarre le comunità microbiche dall’intestino di diversi esseri umani per identificare gli organismi che aiutano a promuovere gli effetti di una dieta particolare in modo che possa essere utile”. Gli scienziati, infatti, hanno prelevato campioni di feci da persone che hanno seguito o una dieta ricca di piante ipocaloriche o una classica dieta americana, senza restrizioni. I batteri umani estratti dai campioni, poi, sono stati introdotti in topi liberi da germi, che sono stati alimentati con entrambi i menu.

Gli indicatori metabolici hanno, quindi, dimostrato che i topi condizionati dai microbi della dieta americana hanno risposto debolmente a una dieta a base vegetale ma le loro risposte sono migliorate notevolmente quando i batteri intestinali sono stati sostituti con quelli di chi è abituato a mangiare cibo di origine vegetale. “Ci auguriamo - ha spiegato il dr. Gordon - che i microbi individuati dallo studio possano un giorno essere usati come probiotici di nuova generazione”.

Leggi anche:
L'ispezione delle feci si rivela molto utile per la diagnosi di alcune malattie. La presenza di sangue, ad esempio, è sintomo di allarme.
TAG: Gastroenterologia | Ricerca | Dieta | Intestino
GoSalute
Scritto da:
GoSalute