Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15/10/2017

Salute del seno: i consigli di prevenzione contro il tumore

salute del seno i consigli di prevenzione contro il tumore
Paginemediche
Scritto da:
Paginemediche

Il 15 ottobre è il giorno scelto per celebrare la Giornata per la Salute del Seno o Breast Health Day. L’appuntamento, che si ripete ogni anno, è nato con l’intento di sensibilizzare donne e ragazze a livello europeo sull’importanza di osservare corretti stili di vita e di sottoporsi con regolarità a controlli periodici per prevenire il tumore al seno.

Diverse sono le attività che vengono svolte in questa occasione. A livello europeo, così come anche nel nostro Paese, ogni anno vengono promossi eventi e iniziative e viene diffuso un video istituzionale per sensibilizzare le donne a uno stile di vita sano.

Leggi anche:
Alimentazione sana, sport e controlli regolari: i messaggi lanciati in occasione della Giornata per la Salute del Seno in programma il 15 ottobre.

I consigli di prevenzione contro il tumore al seno

Un corretto stile di vista può incidere in maniera determinante sullo stato di salute di qualsiasi individuo e diminuire la probabilità di un tumore. Le donne che praticano regolarmente attività fisica, ad esempio, presentano una diminuzione della possibilità di sviluppare la malattia di circa il 15-20% e questi effetti sono particolarmente evidenti in postmenopausa.

Europa Donna, movimento di advocacy promotore della Giornata per la Salute del Seno, invita tutte le donne a osservare le raccomandazioni del programma “Europa Contro il Cancro” della Comunità Europea:

  • non fumare; se fumi, smetti. Se non riesci a smettere, non fumare in presenza di non fumatori;
  • evita l’obesità;
  • fai ogni giorno attività fisica;
  • mangia ogni giorno frutta fresca e verdura (di stagione): almeno cinque porzioni. Limita il consumo di alimenti contenenti grassi di origine animale;
  • se bevi alcolici, che siano birra, vino o liquori, limita il loro consumo a non più di due bicchieri al giorno se sei uomo, a non più di uno se sei donna;
  • fai attenzione all’eccessiva esposizione al sole. È importante proteggere bambini e adolescenti. Chi ha la tendenza a scottarsi, deve proteggersi sempre;
  • osserva scrupolosamente le raccomandazioni per prevenire, nei posti di lavoro e nell’ambiente, l’esposizione ad agenti cancerogeni noti, incluse le radiazioni ionizzanti;
  • se sei donna ed hai più di 25 anni, effettua regolari controlli di diagnosi precoce del tumore al collo dell’utero, eseguendo periodicamente il Pap-test all’interno di programmi organizzati, sottoposti a controllo di qualità;
  • se sei donna ed hai più di 50 anni, effettua regolari controlli di diagnosi precoce del tumore al seno, facendo la mammografia;
  • se hai più di 50 anni, effettua regolari controlli di diagnosi precoce del tumore al colon-retto;
  • partecipa ai programmi di vaccinazione contro l’epatite B.

Dati sul tumore al seno in Italia

Il 48% delle donne nel nostro Paese ritiene che questa neoplasia non sia guaribile e il 35% non sa che è prevenibile. Ancora un 31% ignora cosa sia l’autopalpazione del seno e solo il 47% di chi conosce questo esame lo esegue regolarmente. Sono i principali risultati del sondaggio condotto dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) su 1.657 donne per fotografare il loro livello di conoscenza su questa malattia.

Il carcinoma mammario è la prima causa di morte per tumore nel sesso femminile, con un tasso del 17% di tutti i decessi per causa oncologica. Si registra un aumento preoccupante dell’incidenza della patologia del 13,8% negli ultimi sei anni; particolarmente allarmanti i dati relativi alle donne tra i 25 e i 44 anni per le quali si calcola un incremento del 28,6%.

Secondo alcune recenti ricerche, la maggior parte delle donne non sa riconoscere i primi sintomi del tumore al seno, per questo è necessario informare sui principali fattori di rischio della malattia e sugli strumenti di diagnosi precoce più indicati come l’autopalpazione, una buona abitudine che aiuta a percepire eventuali cambiamenti o anomalie.

Per approfondire guarda anche: “Cancro al seno”

Leggi anche:
L'autoesame del seno serve a prevenire il cancro mammario e consiste nell'osservazione e nella autopalpazione.
TAG: Eventi salute | Oncologia | Prevenzione | Salute femminile | Senologia | Tumori
Paginemediche
Scritto da:
Paginemediche