9 motivi per usare l'Olio di Argan: tutti i benefici per pelle, unghie e capelli

9 motivi per usare l olio di argan tutti i benefici per pelle unghie e capelli
Walter Giannò
Scritto da:
Walter Giannò
Giornalista esperto in salute e benessere

Nel Sud Est del Marocco c’è una foresta dove, da secoli, si estrae da un frutto un olio usato in vari modi: come integratore alimentare, per guarire le ferite, per dare sollievo alle eruzioni cutanee e per nutrire la pelle e i capelli. Stiamo parlando dell’olio di Argan e di una foresta che, nel 1998, è stata dichiarata riserva della biosfera dall’UNESCO.

Dal Marocco, poi, l’olio di Argan si è diffuso in tutto il mondo per via dei suoi molteplici benefici ed è usato oggi da moltissimi uomini e donne. Ma da dove provengono queste qualità? Ebbene, l’olio di Argan è ricco di vitamina A e vitamina B ma non solo, in quanto in esso si trovano anche antiossidanti, acidi grassi Omega-6 e l’acido linoleico.

I nove benefici dell'Olio di Argan

Premesso tutto questo, ecco, nel dettaglio nove motivi per cui sarebbe utile avere un barattolo di olio di argan in casa:

  1. Applicata una goccia sotto agli occhi, grazie alle già citate vitamine A ed E, aiuta a ridurre le rughe sottili e a mantenere la zona idratata;
  2. Tonifica la pelle: per raggiungere quest’obiettivo, il consiglio è introdurre una bustina di tè verde all’interno di una tazza di acqua bollente e lasciare in infusione per 7 - 10 minuti. Dopodiché, bisogna rimuovere la bustina e attendere che l’infuso si raffreddi. Successivamente, occorre aggiungere una o due gocce dell'essenza preferita (arancia o limone, ad esempio) e due - quattro gocce di olio di Argan. Infine, racchiudere il risultato in un barattolo e usarlo sulla pelle sia di mattina che di sera.
  3. Esfolia la pelle (per rimuovere le cellule morte e ridurre la comparsa delle rughe): basta mescolare un cucchiaio di zucchero di canna con un paio di gocce di olio di argon in una mano e strofinare il prodotto sul volto con un movimento circolare per due - quattro minuti. Successivamente, è necessario risciacquare con acqua tiepida e asciugare il viso.
  4. Contrasta l’acne: l’olio di argan ha la capacità di ridurre i livello di sebo nelle persone con la pelle grasse. Si suggerisce, a tal proposito, di bagnare il palmo della mano con una goccia di olio e tamponare leggermente le aree in cui si trova l’acne.
  5. Previene le smagliature e migliora l’elasticità della pelle: per raggiungere questo risultato, si suggerisce di strofinare delicatamente due - tre gocce di olio di argan su stomaco, fianchi, cosce e altre zone ‘problematiche’. Prima di rivestirsi, però, si consiglia di sciacquare bene le aree in cui è stato applicato l’olio.
  6. Dà sollievo alla pelle dopo la rasatura (sia negli uomini che nelle donne): scaldare una o due gocce di olio di argon tra le mani e massaggiare delicatamente la parte interessata. Tra i risultati più evidenti la riduzione del numero dei peli ‘incarniti’.
  7. L’olio di Argan non è vantaggioso solo per la pelle ma anche per i capelli, prevenendone la caduta e promuovendone la crescita. A seconda dello spessore, della consistenza, della condizione e della lunghezza dei capelli, potrebbe essere necessaria l’applicazione da una a tre gocce. Inoltre, l’olio può contrastare la secchezza e la fragilità dei capelli, divenendo così un ottimo rimedio contro la forfora.
  8. È l'ideale per contrastare le unghie fragili, le mani secche e la pelle dura dei piedi.
  9. Nella stagione fredda o secca, le labbra si possono screpolare facilmente. Grazie all’olio di argan, però, le labbra possono rimanere morbide ed elastiche: basta strofinare una goccia o due sulle labbra secche.

Un altro vantaggio, infine, è che l’olio di Argan può essere usato in modo sicuro nella sua forma pura (100%) e non ha bisogno, quindi, di essere acquistato come ingrediente di lozioni, balsami e creme idratanti: come scritto, con una bottiglia di olio di argan si possono raggiungere diversi benefici: l’unico ’neo’ è il costo ma, se si pensa che va usato a gocce, allora un sacrificio per se stessi si può fare, no?

Leggi anche:
Da cattive abitudini alimentari all’uso di prodotti aggressivi: le cause dei capelli secchi sono numerose ma con un po’ di attenzione si può rimediare.
26/01/2018
04/07/2016
TAG: Capelli e peli | Cosmesi | Dermatologia e venereologia | Pelle
Walter Giannò
Scritto da:
Walter Giannò
Giornalista esperto in salute e benessere