Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Rimedi naturali per le smagliature

rimedi naturali per le smagliature
GoSalute
Scritto da:
GoSalute

Le smagliature sono delle cicatrici cutanee dovute ad una scarsa elasticità delle pelle. Le smagliature si formano a causa di un dimagrimento improvviso, una gravidanza o a causa di frequenti oscillazioni di peso. Sono inestetismi difficili da eliminare poiché si tratta di vere e proprie lesioni della pelle, tuttavia esistono dei rimedi naturali che aiutano ad attenuarle e a prevenirne la formazione.

Da cosa sono causate le smagliature?

Le cause delle smagliature possono essere molteplici. In primis, sono dovute a un indebolimento della pelle in seguito a cambiamenti del corpo come squilibri ormonali, accrescimento, passaggio dall'adolescenza all'età adulta, gravidanza, obesità o repentino dimagrimento ma anche malattie endocrine a carico della ghiandola surrenalica.

I rimedi naturali per le smagliature

Per attenuare e prevenire le smagliature, esistono alcuni rimedi naturali, che se applicati con costanza, possono aiutare a riparare la pelle e ad accelerare il processo di rigenerazione. Per aiutare la pelle a rigenerarsi sicuramente la prima cosa da fare è curare l'alimentazione, fornendo al corpo tutti gli elementi necessari ad una pelle sana. Per potenziare l'effetto benefico di una sana alimentazione è possibile assumere, se le condizioni fisiche lo consentono, degli integratori a base di sicilio e vitamina C che hanno un ruolo importante nella sintesi del collagene. In tal senso, si consiglia di limitare il consumo di caffè, grassi e alcool. Mentre si consiglia di consumeare molta frutta e verdura e bere almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno. Un valido sostegno può arrivare anche dall'attività fisica. Un regolare esercizio fisico aiuta ad ossigenare le cellule del derma, favorendone la rigenerazione. Inoltre, il tono muscolare aiuta a dare alla pelle un aspetto più giovane. Qualora però le smagliature siano particolarmente profonde, i trattamenti più efficaci consistono nell'utilizzo di olio di oliva, mandorle e germe di grano, peeling con acido glicolico, massaggi e ginnastica passiva con particolari elettrodi sulle zone interessate dalla smagliature. È possibile, inoltre, ricorrere - qualora le smagliature siano diventate bianche e si trovino dunque in uno stadio avanzato - a particolari trattamenti estetici come il rinnovamento della pelle, il laser o l'acido ialuronico che permette di riempire i vuoti lasciati dalle smagliature.

Prevenire le smagliature

Trattandosi di un fastidioso problema difficile da eliminare, il punto di forza può essere certamente la prevenzione che combacia con una corretta alimentazione e degli adeguati stili di vita. Il consiglio è di fare una dieta adeguata, mangiare molta frutta e verdura, tenere il fisico sempre in allenamento, utilizzando anche creme adatte e lozioni specifiche (a base di olio e cacao) per prevenire l'insorgere di smagliature. Indicata è in particolare l'assunzione di vitamine A, E e C, che aiutano a migliorare l’elasticità del collagene nella pelle.
 

Leggi anche:
Qual è il nemico numero uno delle donne? La risposta è semplice: la cellulite. Non altrettanto facile è, invece, debellarla. Ecco cause e consigli.
22/02/2018
07/06/2016
TAG: Cosmesi | Dermatologia e venereologia | Estate | Pelle | Salute femminile
GoSalute
Scritto da:
GoSalute