Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Pilates: allenare corpo e mente

pilates allenare corpo e mente

È lo sport preferito delle star di Hollywood (Sharon Stone, Madonna, Julia Roberts sono soltanto alcuni esempi), ed è ormai arrivato anche in Italia con una prepotenza incredibile e punta non solo sulla cura del corpo, ma sul coinvolgimento della mente negli esercizi effettuati.

Insomma, una sorta di equilibrio tra l'esercizio fisico del mondo occidentale e l'esercizio spirituale delle pratiche ascetiche orientali. Il suo inventore fu Joseph Hubertus Pilates, un tedesco che da ragazzino era gracile e malaticcio e, per contrastare tutto ciò che la natura gli aveva 'regalato', decise di dedicarsi al body building innanzitutto.

Con l'esperienza acquisita durante alcuni avvenimenti ed incontri importanti della sua vita (la prigionia durante la Prima Guerra Mondiale, la vita sull'isola di Man insieme ai soldati mutilati, infine l'incontro con il ballerino Rudolph von Laban) gli permisero di creare un nuovo metodo per l'attività fisica che tenesse conto di tanti elementi lasciati fuori dal body building. Egli inventò anche dei macchinari appositi per svolgere questi esercizi lasciando fuori i danni strutturali che le macchine da palestra possono provocare a lungo andare.

I 6 principi base

Sono 6 i principi base sui quali si fonda il Pilates:

  1. la concentrazione, elemento essenziale per svolgere correttamente gli esercizi;
  2. il controllo dei movimenti e delle articolazioni interessate dagli esercizi;
  3. il baricentro, che va equilibrato al meglio per far lavorare in modo adeguato ed in armonia il resto del corpo, mantenendo una posizione corretta;
  4. la fluidità del movimento, così come nella danza, per eseguire con tranquillità e grazia gli esercizi;
  5. la precisione, che permette di effettuare gli esercizi in maniera adeguata, di equilibrare le diverse parti del corpo e, quindi, di eseguire movimenti morbidi ed aggraziati;
  6. la respirazione, parte integrante e fondamentale di tutti gli esercizi, da coordinare con i vari movimenti.

Gli strumenti

Gli strumenti sono stati creati da J. H. Pilates prendendo spunto da attrezzi da body building, ma trasformandoli per adattarli alla sua filosofia. L'Universal Reformer è una sorta di lettino, su cui è poggiato un carrello mobile; viene utilizzato per eseguire esercizi che coinvolgono tutti i muscoli senza arrecare danno alla schiena. La Cadillac è anch'essa una sorta di lettino, sul quale possono essere inserite delle molle con diverse angolature; è stata creata soprattutto per la Riabilitazione muscolare, ma viene utilizzata anche nel programma di Pilates.

La Tower è un attrezzo formato da una semplice barra basculante con molle; è utilizzata per gli esercizi di estensione degli arti superiori ed inferiori. Il Magic Circle è un cerchio di metallo di 40 cm. di diametro, con impugnature che rendono più semplice l'esecuzione degli esercizi; viene utilizzato soprattutto per i glutei ed i muscoli dell'interno coscia. A questi attrezzi più famosi, si aggiungono altri, quali la Chair, utilizzata per rafforzare i muscoli di tutto il corpo, il Mat Work, esercizi a corpo libero su un materassino, il Barrel e l'Half Barrel che puntano soprattutto sul rafforzamento della muscolatura che sostiene la spina dorsale.

In sintesi

Il Pilates risulta essere una disciplina che si adatta a tutti, perfino a persone che presentano problemi alle articolazioni, perché gli attrezzi utilizzati e gli esercizi da eseguire spesso prendono spunto proprio dalla Riabilitazione di persone infortunate.

Inoltre, prendendo anche spunto dalla danza, dona a chi lo pratica leggerezza, eleganza e grazia nei movimenti e un corpo favoloso: ventre piatto, postura corretta, fianchi più stretti, muscoli potenti ed annulla la sintomatologia dolorosa legata ai problemi di lombalgie e mal di schiena.

Il Pilates va bene per gli atleti che devono completare la loro preparazione, per i ballerini, che così acquistano maggiore scioltezza nei movimenti, per gli adolescenti, soprattutto nel correggere la postura, spesso sbagliata a questa età, per le donne in gravidanza e subito dopo il Parto, perfino per gli anziani, perché contribuisce a ritrovare l'elasticità della gioventù.

Leggi anche:
Pesanti sforzi fisici e una postura scorretta sono tra le cause più comuni del mal di schiena. Ecco come alleviare il dolore.
19/06/2018
03/10/2013
TAG: Adulti | BMI - Peso ideale | BMI - Sovrappeso | Benessere psicofisico | Giovani | Medicina dello sport | Sistema Muscolo-Scheletrico | Sport e Fitness | Adolescenti | Anziani | Medicina fisica e riabilitativa