Ananas, proprietà terapeutiche e benefici per la salute

ananas proprieta terapeutiche e benefici per la salute
gosaluteGoSalute

È a Cristoforo Colombo che si deve la diffusione dell'ananas in Europa, dopo una delle sue spedizioni in Sud America. Ritenuto fin da subito ‘stravagante’, e per questo scelto per i banchetti più sontuosi, oggi questo frutto esotico si riconosce non solo il suo sapore dolce ma anche una vasta gamma di benefici che riguardano la salute.
In estrema sintesi, infatti, l’ananas riduce il rischio di obesità, diabete e malattie cardiache ed è utile come antinfiammatorio.

Passiamo, comunque, in rassegna tutti i vantaggi derivanti dal consumo di ananas.

Proprietà antinfiammatorie

L’ananas è l’unica fonte alimentare della bromelina, un enzima proteolitico (ovvero una miscela di enzimi che digeriscono le proteine) con proprietà antinfiammatorie. La bromelina, infatti, attiva la produzione di sostanze che non solo contrastano il dolore ma riducono anche il gonfiore e la comparsa di lividi, in quanto contengono elementi chimici che impediscono la coagulazione del sangue. Quest’enzima, inoltre, contribuisce a ripulire le cellule danneggiate.

Agente antitumorale

Alcuni studi hanno dimostrato che la bromelina è in grado di agire contro il cancro. In particolare, essa può lavorare all’unisono con la chemioterapia così da contrastare la crescita delle cellule tumorali. L’ananas, inoltre, contiene il beta-carotene, che può proteggere dal tumore alla prostata e al colon.

I benefici per il cuore

La vitamina C, contenuta nel succo d’ananas, può aiutare a proteggere dalle malattie cardiache. Un certo numeri di studi - come nel caso di una ricerca finlandese o di un'altra cinese - ha dimostrato che una maggiore assunzione di vitamina C provoca una diminuzione del rischio di malattie coronariche. Inoltre, come il cancro, il rischio di malattie cardiache si riduce con una dieta ricca di fibre.

Prevenzione della cataratta

La vitamina C svolge un ruolo cruciale nella protezione della vista grazie alle sue proprietà antiossidanti. Una dieta ricca in vitamina C potrebbe rallentare del 33% il rischio di progressione di questa malattia, causa principale di cecità a livello mondiale

Un aiuto per favorire la fertilità

Il succo di ananas contiene diverse vitamine e minerali, tra cui la già menzionata vitamina C, il beta-carotene, il rame, lo zinco e l’acido folico. Molti di questi possono contribuire a migliorare e aumentare la fertilità, sia negli uomini che nelle donne.

Prevenzione dell'asma

I rischi per lo sviluppo dell'asma sono inferiori nelle persone che consumano una quantità elevata di determinate sostanze nutritive. Una di queste è il beta-carotene, che si trova - come già scritto - nell’ananas (e in altri frutti, come mango, papaia, albicocche e melone).

Pressione sanguigna

L'introduzione di questo frutto tropicale nella dieta di un iperteso può aiutare ad abbassare i rischi connessi a questa patologia. L’apporto di potassio aiuta a regolare la pressione arteriosa, per cui si consiglia di introdurre alimenti ricchi di questo sale minerale. Tra la frutta fresca più ricca di potassio, troviamo sicuramente la banana e l’ananas.

Facilita la digestione

L’ananas, grazie al buon contenuto di fibre e di acqua, aiuta a prevenire la stitichezza e promuove la regolarità e la salute del tratto digestivo.

I vantaggi per la pelle

Vtamine e antiossidanti contenuti nell'ananas sono utili per combattere i danni della pelle causati dal sole e dall’inquinamento, per ridurre le rughe e migliorare la struttura generale della pelle. La vitamina C, inoltre, svolge un ruolo fondamentale nella formazione del collagene.

 

Per approfondire guarda anche: “Vitamine e minerali“

Leggi anche:
Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dall'iperglicemia, un aumento della concentrazione di zucchero nel sangue.
25/07/2017
05/12/2016