Tea tree oil: proprietà e usi dell'olio di Melaleuca

tea tree oil proprieta e usi dell olio di melaleuca
Massimo Canorro
Scritto da:
Massimo Canorro
Giornalista & web content editor

Il Tea Tree Oil è un estratto ricavato dalla pianta australiana della Melaleuca (da qui anche il nome di olio di Melaleuca) ed è un prodotto dagli usi variegati e salutari, utilizzati già dagli stessi aborigeni australiani.

Il Tea Tree Oil: cos'è l'olio di Melaleuca

Gli appassionati di prodotti eco-biologici lo rimarcano sempre più spesso: la bellezza è un fattore naturale. Un’affermazione sulla quale si può concordare o meno, ma rimane il fatto che oggi ricorrere ai rimedi naturali per migliorare l’aspetto estetico – che viaggia di pari passo con una maggiore considerazione del valore prioritario del benessere – è diventato un “modus operandi” diffuso. Arricchire i trattamenti estetici puntando su prodotti naturali, ad esempio, sfruttando le proprietà di oli essenziali come il “tea tree oil”, o olio di Melaleuca.

Dai rami nonché dalle foglie di una pianta australiana denominata “Melaleuca alternifolia”, si distilla questo pregiato olio essenziale, che gode di numerose proprietà benefiche.

Dato curioso: nella tradizione aborigena australiana orientale, l’inalazione dell’olio essenziale estratto dalla pianta di Melaleuca prodotta mediante lo schiacciamento della pianta, veniva usata come rimedio contro raffreddore e tosse, mentre l’applicazione a livello locale era utilizzata per trattare lesioni della pelle e ferite; oggi, invece, è sempre più presente all’interno di prodotti cosmetici.

Antisettico e antivirale naturale, impiegato in aromaterapia per le caratteristiche peculiari (fortificante ed energizzante) e per i suoi principi attivi che passano attraverso le mucose nasali , il “tea tree oil” rappresenta – ieri come oggi – una soluzione percorribile.

Tea tree oil, quali sono le proprietà

Una premessa è d’obbligo: va usato con scrupolo seguendo le indicazioni, che mutano a seconda del grado di concentrazione dell’olio essenziale contenuto nel prodotto. Sono sufficienti pochissime gocce sulla pelle. Al pari di tutti gli oli essenziali, deve essere tenuto distante dalla portata dei bambini per non essere ingerito.

L’olio essenziale di Melaleuca svolge un’importante attività antibatterica, soprattutto contro streptococchi, candida e funghi (nelle “tradizionali” patologie che possono colpire i piedi di chi pratica nuoto e/o svolge attività in palestra).

Tutto qui? Assolutamente no, perché è funzionale contro alcune malattie della pelle – dall’acne, ai punti neri, sino alla psoriasi – ed è ottimo per contrastare in modo efficace i cattivi odori provocati dalla sudorazione nonché nei casi, sicuramente più articolati, di infezioni genito-urinarie (vaginiti e cistiti croniche, per fare due esempi).

E ancora, il gel di Melaleuca applicato subito dopo un’ustione riduce la temperatura sotto la pelle (intradermica), agevolando una guarigione più veloce.

Tea tree oil per combattere i sintomi dell’influenza? La risposta è affermativa, ma può essere utile anche a combattere la forfora. Alcuni, poi, lo utilizzano come collutorio naturale, poiché svolge una doppia funzione disinfettante e rinfrescante. Inoltre l’olio essenziale di Melaleuca – il cui odore è decisamente forte e pungente – può essere utilizzato per un massaggio tonificante (in questo caso anche il relax mentale, è garantito).

Tea tree oil: scegliere con cura quale prodotto utilizzare

I migliori oli essenziali sono realizzati seguendo, con scrupolo, i principi dell’agricoltura biologica.  Un aspetto su tutti: è bandito l’impiego di solventi chimici.

Dunque attenzione nello scegliere il tea tree oil; in prima battuta, leggere con attenzione l’etichetta, così da acquistare un prodotto completamente naturale (è di semplice reperibilità non solo in farmacia, ma anche in parafarmacia ed erboristeria). Detto ciò, questo olio essenziale non dovrebbe mai mancare nell’armadietto di ogni casa: ben si presta a risolvere problemi sia di natura estetica sia di salute.

Per approfondire guarda anche: “Infezione all'apparato respiratorio superiore”

Leggi anche:
Dalle radici dell'echinacea si ottengono degli estratti importanti per la prevenzione e la cura delle malattie da raffreddamento. Ecco come si usa.
21/02/2018
18/01/2018
TAG: Adulti | Anziani | Bocca e denti | Dermatologia e venereologia | Giovani | Infezioni | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie infettive | Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) | Organi Sessuali | Pelle | Prevenzione | Salute femminile | Salute maschile | Sessualità
Massimo Canorro
Scritto da:
Massimo Canorro
Giornalista & web content editor